Contenuto sponsorizzato

Dal lago di Garda a Roma, Floridia eletta a sorpresa al Senato: “Sarò una voce anche per il Trentino sulle nostre battaglie comuni per ambiente e diritti”

A Malcesine, comune di Aurora Floridia, al Senato Europa Verde e Sinistra Italiana hanno raggiunto l’8,67%: “Quando me lo hanno detto non ci credevo, è stata una sorpresa, un’emozione fortissima, nessuno si aspettava un risultato del genere”

Di Tiziano Grottolo - 27 settembre 2022 - 18:44

MALCESINE. È ancora scossa e molto emozionata Aurora Floridia che nella serata di ieri ha appreso di essere stata eletta al Senato della Repubblica. “Devo ancora metabolizzare, nessuno si aspettava un risultato del genere”, commenta Floridia che era la capolista dell’alleanza formata da Europa Verde e Sinistra Italiana nel listino plurinominale del Senato.

 

L’Alleanza Verdi e Sinistra (nella coalizione guidata dal Partito Democratico) in Veneto, al Senato, ha raccolto 87.476 voti che si sono tradotti in un 3,48%, in linea con la media nazionale. Nel comune di Floridia, Malcesine, dove si contano poco più di 3.600 abitanti, c’è stato un exploit e l’alleanza rossoverde ha raggiunto l’8,67%.

 

Floridia per l’appunto, oltre a essere la co-portavoce di Europa Verde per la provincia di Verona è anche una consigliera del piccolo comune che affaccia sul lago di Garda. “Quando me lo hanno detto non ci credevo, è stata una sorpresa, un’emozione fortissima”, racconta.

 

Gli elettori hanno premiato il duro lavoro sul territorio: “Abbiamo fatto un grandissimo lavoro di squadra cercando di essere presenti anche se i nostri mezzi erano limitati”. La disparità delle risorse economiche messe in campo in confronto agli altri partiti è notevole visto che la campagna di Floridia è costata appena qualche centinaio di euro, non di più. “Per me è stata una campagna un po’ ‘fai da te’, è stata mia nipote Lara, neolaureata in medicina, ad aiutarmi con i social”.

 

Madre tedesca e papà siciliano ma trapiantato in Veneto, per molti anni Floridia si è spostata tra la Germania, l’Austria e l’Italia dove lavora come formatrice di insegnanti e ha aperto una scuola di lingua. Ora però nel suo futuro c’è Roma. “Porterò in Parlamento le battaglie del territorio”, dice. Su tutte la difesa dell’ospedale di Malcesine e quella ambientale per il monte Baldo dove ci si oppone alla realizzazione di una croce tanto grande quanto impattante.

 

Sarò una voce anche per il Trentino – afferma Floridia – almeno per quanto riguarda i territori di prossimità. Con gli esponenti di Futura, Paolo Zanella e Claudia Merighi, abbiamo già portato avanti delle battaglie assieme come quella che riguarda il monte Baldo. Mi metto a disposizione con l’obiettivo di dare concretamente voce al nostro territorio e alle sue esigenze, forte anche dell’esperienza personale e professionale maturata in Europa. Ciò che è immaginabile per il bene effettivo di tutta una comunità, nel rispetto del territorio in cui viviamo – conclude – per me è realizzabile”.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 18:31
Il giovane ha riportato un violento trauma ed è stato necessario recuperarlo con l'elicottero per portarlo in emergenza all'ospedale di Trento
Cronaca
03 dicembre - 18:47
Il Comitato Una Chance per Chico ha fatto il punto sulle iniziative che verranno messe in campo nelle prossime settimane e nei prossimi [...]
Politica
03 dicembre - 18:59
Il presidente di coordinamento delle sezioni riunite della Corte dei conti Enrico Flaccadoro ha espresso diversi dubbi in audizione in Parlamento [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato