Contenuto sponsorizzato

Elezioni, affluenza in calo. In Italia alle 19 ha votato il 51% degli elettori. In Trentino alle urne il 9% in meno di cittadini del 2018

Se su scala nazionale e in Alto Adige il calo si aggira sui 6 punti percentuali in provincia di Trento la disaffezione pare più marcata

Pubblicato il - 25 September 2022 - 19:30

TRENTO. Quasi 10 punti percentuali in meno di affluenza alle 19 in Trentino rispetto alle precedente elezioni mentre il gap in Alto Adige è più ridotto ma comunque si è molto lontani dai dati della passata tornata elettorale. Stanno arrivando i dati sull'affluenza alle 19 in tutta Italia. Su scala locale se nel 2018 l'affluenza era stata superiore al 63% in Trentino oggi si supera di poco il 52% mentre era arrivata quasi al 57% in Alto Adige e oggi è al 50,5%. Anche a livello nazionale il calo è sensibile. Nel 2018 alle 19 avevano votato il 59,3% degli italiani mentre oggi siamo al 51,3%.

 

D'altronde si temeva proprio una forte disaffezione e un calo sensibile dell'affluenza alle urne alla luce di quanto visto in campagna elettorale e di come si è arrivati a questo voto autunnale che rappresenta un inedito dal 1919 (l'ultima volta che si votò in autunno) ad oggi. 

 

I seggi sono aperti dalle 7 di questa mattina (domenica 25 settembre) e i votanti, poco meno di 51 milioni di italiani, potranno esprimersi per rinnovare il Parlamento fino alle 23.

 

Quello che uscirà dalle urne sarà il primo parlamento 'dimezzato' dopo il taglio dei rappresentanti ed il Trentino Alto Adige esprime in tutto 13 parlamentari. In Provincia di Trento sono 451.142 le persone maggiorenni e possono quindi votare 219.987 uomini 231.155 donne. Questo su un totale di 542.158 persone residenti266.932 maschi e 275.226 femmine (Dati Istat aggiornati al 1 gennaio 2022). Di questi, gli aventi diritto al voto, sono 417.154 cittadini, secondo i dati del Commissariato del governo.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 novembre - 10:57
Pubblichiamo una lettera di alcuni membri della comunità etiopica in Italia preoccupati dall'appello presentato dai legali dell'assassino di Agitu [...]
Cronaca
28 novembre - 11:41
L'uomo si trovava in un capanno in campagna, quando per cause ancora ignote, è partito uno sparo della sua arma. Nonostante la ferita l'uomo, [...]
Politica
27 novembre - 18:53
Il segretario della Cisl medici, Nicola Paoli: "Attrattività e mobilità significano anche sedersi al tavolo di trattativa e firmare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato