Contenuto sponsorizzato
19/08/2022 - 19:08

IL VIDEO. "Vi sparo! Si deve inginocchiare e chiedermi scusa": il braccio destro del sindaco di Roma si dimette dopo lo scandalo del video del Foglio

Milano, 19 ago. (askanews) - Albino Ruberti, nella bufera per il video pubblicato sul sito del Foglio che lo vede protagonista di minacce di morte, si è dimesso da capo di Gabinetto del Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. Le dimissioni sono state trasmesse a Gualtieri, che le aveva esplicitamente richieste. Nel video notturno registrato a Frosinone qualche mese fa e pubblicato dal quotidiano Il Foglio il braccio destro del sindaco di Roma si scagliava verbalmente, con ingiurie e minacce, contro due uomini, uno dei quali un agente assicurativo, fratello dell'europarlamentare del Pd Francesco De Angelis, che dopo lo scandalo ha ritirato la sua candidatura alla Camera per Roma. "Mi sembrano entrambe scelte giuste e doverose. L'ho già detto stamattina credo di non dover aggiungere altro": questo il commento lapidario del segretario del Pd Enrico Letta alle dimissioni e al ritiro della candidatura dei due dem. Ruberti negli ultimi anni era già asceso agli onori della cronaca per altri episodi di malcostume. Tra questi, un pranzo in pieno lockdown nel 2020 su una terrazza romana, per la quale era stato multato.

Contenuto sponsorizzato
Economia
Archivio video
Edizione del 28 settembre 2022
Telegiornale
28 Sep 2022 - ore 21:31
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
29 settembre - 13:49
Dopo aver detto di voler far diventare Rovereto la Merano del Trentino e aver sbagliato il nome di Terragnolo, la senatrice Biancofiore ha colpito [...]
Società
29 settembre - 13:04
Il presidente della Società italiana d'igiene Antonio Ferro: "Questa sarebbe stata una richiesta forte della Società italiana [...]
Cronaca
29 settembre - 12:45
I referendum hanno riguardato le repubbliche autoproclamate di Luhansk e Donetsk (che la Russia già considera indipendenti) e le zone occupate di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato