Contenuto sponsorizzato

In val di Sole uno speciale workshop: ApeRitorno al futuro, i giovani si interrogano sul futuro del territorio

Fabio Sacco, direttore dell'Apt val di Sole: "E' un’iniziativa che vuole tracciare una via condivisa per il futuro, andando a sondare aspettative, visioni e sogni che definiranno i prossimi 20 anni e sui quali si giocherà lo sviluppo armonico e sostenibile del nostro territorio e del turismo"

Foto di Giacomo Podetti
Pubblicato il - 29 settembre 2022 - 11:45

PELLIZZANO. Speciale workshop rivolto alle giovani generazioni in val di Sole in cui poter far sentire la propria voce in una modalità del tutto alternativa. Si giocherà infatti con le carte "Senso", il nuovo gioco di ruolo della valle che inviterà i ragazzi a approcciarsi alla realtà da un punto di vista più collaborativo e ci si interrogherà sul futuro del territorio (Qui info e per prenotazioni: telefono 0463 901280 - mail: info@valdisoleritornoalfuturo.it).

 

Non potranno chiaramente mancare aperitivi e bella musica. Tutto questo è il workshop "Aperitorno al Futuro" in programma venerdì 30 settembre alle 17 alla birreria Stal a Pellizzano. L’iniziativa, rivolta ai giovani tra i 18 e 35 anni, rientra nell’ambito dell’importante progetto “Val di Sole Ritorno al Futuro”, un piano lanciato nel maggio 2021 dall’Azienda per il turismo Val di Sole, con la collaborazione della prestigiosa scuola di alta formazione Tsm, l’agenzia danese Group Nao e tutti i 13 Comuni valligiani, per cercare di prendere in mano il destino del territorio locale, per esserne protagonisti come individui e come comunità.

 

"E' un’iniziativa che vuole tracciare una via condivisa per il futuro, andando a sondare aspettative, visioni e sogni che definiranno i prossimi 20 anni e sui quali si giocherà lo sviluppo armonico e sostenibile del nostro territorio e del turismo. L’obiettivo finale - commenta Fabio Sacco, direttore dell'Azienda per il turismo val di Sole - è disegnare una nuova visione di futuro e dare così risposte concrete a problemi reali".

 

Alla base di un progetto come questo ci devono essere l'ascolto e il dialogo. Per comprendere la sensibilità e il livello di consapevolezza sui temi chiave del piano, sono state così raccolte attraverso una serie di questionari opinioni, indicazioni e desideri dei residenti. Per instaurare poi un rapporto diretto e di fiducia con il territorio, dal 19 al 21 novembre 2021 le principali piazze della val di Sole si sono riempite con intrattenimenti musicali e artistici, degustazioni e brindisi, nell’ottica di realizzare momenti di condivisione, contatto e scambio di idee, dove ci si potesse guardare in faccia, stare insieme e toccare con mano i temi e il senso di questo lavoro.

 

Al centro delle piazze sono stati inoltre esposti pannelli che rappresentavano i temi chiave per la Val di Sole da vivere e da visitare, su cui tutti i presenti erano invitati ad esprimere la loro posizione con adesivi e biglietti. Dopo tale fase di consultazione, nel mese di aprile scorso è arrivato quindi il momento di ragionare sul futuro in maniera strutturata, concreta e creativa, attraverso dei momenti di riflessione e progettazione.

 

Per questa speciale fase è stata utilizzata la metodologia del cosiddetto back-casting, l’attivazione di un processo a ritroso: dopo aver chiesto ai 70 partecipanti di visualizzare il futuro della destinazione, si è proceduto a ritroso fino ai giorni nostri cercando di individuare quei passaggi chiave, i "punti di svolta" che rendono possibile il futuro immaginato.

 

Il passaggio finale consiste nel trasformare questi punti di svolta in progettualità concrete su cui la valle dovrà impegnarsi da oggi in avanti. E ora la fase successiva: l’innovativo workshop rivolto ai giovani solandri, seguito da speciale aperitivo con giro pizza e musica del dj Valerio Lampis. Ai partecipanti verrà dato un drink in omaggio e uno skipass giornaliero valido per l’inverno 2022/23 in una delle tre Ski Area locali offerto dalle società impianti della val di Sole.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 18:31
Il giovane ha riportato un violento trauma ed è stato necessario recuperarlo con l'elicottero per portarlo in emergenza all'ospedale di Trento
Cronaca
03 dicembre - 18:47
Il Comitato Una Chance per Chico ha fatto il punto sulle iniziative che verranno messe in campo nelle prossime settimane e nei prossimi [...]
Politica
03 dicembre - 18:59
Il presidente di coordinamento delle sezioni riunite della Corte dei conti Enrico Flaccadoro ha espresso diversi dubbi in audizione in Parlamento [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato