Contenuto sponsorizzato

Tragedia in montagna, 25enne trovato morto in una voragine nella neve. Voleva scalare in solitaria lo spigolo Deye Peters: il rifugista aveva provato a dissuaderlo

Il corpo del ragazzo è stato trovato grazie al fiuto del cane Asia del soccorso alpino. Poi sono intervenuti gli operatori del soccorso che si sono calati per una decina di metri nella buca. Il gestore del Rifugio Pellarini aveva provato a dissuaderlo dall'affrontare in solitaria quella famosa quanto difficile via

Pubblicato il - 22 settembre 2022 - 13:34

MALBORGHETTO. ''Purtroppo è stato ritrovato senza vita il giovane padovano, classe 1998, disperso da ieri in Friuli-Venezia Giulia sulle Alpi Giulie occidentali''. Questo il triste messaggio diramato dal Soccorso alpino che certifica il ritrovamento del corpo senza vita di un 25enne di Padova scomparso da ieri nel gruppo del Jôf Fuart (QUI AGGIORNAMENTO).

 

Il giovane è stato trovato questa mattina grazie al fiuto del cane Asia che è stato portato sul nevaio sottostante l'attacco dello Spigolo Deye Peters - la via che il giovane aveva intenzione di scalare in solitaria. Grazie al cane è stato possibile concentrarsi su una buca presente sul manto nevoso e individuare il corpo senza vita sul fondo della stessa.

 

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Friuli Venezia Giulia - CNSAS si sono calati per una decina di metri e e lo hanno recuperato riportandolo in superficie. Si è atteso l'arrivo del medico legale per la constatazione del decesso.

 

L'allarme era scattato quando il giovane non ha fatto ritorno al Rifugio Pellarini da dove era partito come detto, con l'intenzione di scalare, da solo, lo spigolo Deye Peters: una famosa e difficile via di arrampicata che risale lo sperone Nord est della Torre delle Madri dei Camosci.

 

 

Il gestore della struttura ricettiva aveva tentato di dissuadere il giovane dal suo intento, conoscendo la pericolosità dell'impresa e viste anche il periodo della stagione. Nella tarda serata di ieri è stata attivata la stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino Fvg e la Guardia di Finanza. All'alba è decollato da Tolmezzo l'elicottero della Protezione Civile Fvg per la ricerca del ragazzo.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 5 ottobre 2022
Telegiornale
05 ott 2022 - ore 21:56
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 ottobre - 19:41
In un solo mese sono più di 150 le persone che si rivolgono al centro di raccolta Tabita per avere un aiuto concreto: “Sono quasi tutti senza [...]
Cronaca
06 ottobre - 19:47
Lo sversamento sarebbe stato causato dal danneggiamento di una vecchia cisterna. Sono in corso le operazioni di bonifica da parte dei vigili del [...]
Politica
06 ottobre - 18:00
Dai costi della materie prime aumentati del 35% alle aree inquinate di Trento nord, Sinistra Italiana lancia l’allerta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato