Contenuto sponsorizzato

C'è della neve nel tratto di sentiero e i due giovani si bloccano impauriti: portati al sicuro dal soccorso alpino

Si tratta di un ragazzo di 25 anni e una ragazza di 23 anni. Stavano risalendo il sentiero numero 216 in direzione del Rifugio Vandelli, quando si sono trovati in un tratto ripido con neve e non sono più stati in grado di avanzare o tornare sui propri passi

Pubblicato il - 28 settembre 2022 - 15:15

CORTINA D'AMPEZZO. Impauriti per il timore di scivolare dopo essere finiti in un tratto di sentiero con dei residui di neve. Questa la disavventura vissuta nelle scorse ore da due escursionisti, un ragazzo e una ragazza di 25 e 23 anni di Chioggia.

 

I due non riuscendo più a continuare hanno chiesto aiuto al Soccorso alpino.

 

E' successo attorno alle 12 quando la Centrale del Suem è stata allertata. I due si sono trovati in difficoltà sotto Forcella Marcuoira.

 

Stavano risalendo il sentiero numero 216 in direzione del Rifugio Vandelli, quando si sono trovati in un tratto ripido con neve e non sono più stati in grado di avanzare o tornare sui propri passi

 

Individuati dall'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, i due ragazzi sono stati recuperati con il verricello dal tecnico di elisoccorso e trasportati al Passo Tre Croci, da dove erano partiti.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 18:31
Il giovane ha riportato un violento trauma ed è stato necessario recuperarlo con l'elicottero per portarlo in emergenza all'ospedale di Trento
Cronaca
03 dicembre - 18:47
Il Comitato Una Chance per Chico ha fatto il punto sulle iniziative che verranno messe in campo nelle prossime settimane e nei prossimi [...]
Politica
03 dicembre - 18:59
Il presidente di coordinamento delle sezioni riunite della Corte dei conti Enrico Flaccadoro ha espresso diversi dubbi in audizione in Parlamento [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato