Contenuto sponsorizzato

"Mi sono saltati addosso in cinque", aggredito a Rovereto consigliere circoscrizionale

Daniele Berté voleva filmare un gruppetto di immigrati che beveva spargendo in giro le bottiglie e ha subito l'aggressione al parco di via Benacense: "Basta con questo degrado causato dagli immigrati". Ha sporto denuncia contro ignoti

Pubblicato il - 14 September 2016 - 10:11

ROVERETO.  Daniele Bertè, un giovane consigliere circoscrizionale di Rovereto, è stato aggredito ieri sera all'ex parco Ferrari di via Benacense. “Di ritorno dalla corsetta serale ha pensato bene di documentare il ritrovo abituale di alcuni immigrati. Ho fatto pure il video – spiega Bertè – li ho filmato perché bevevano molto alcol, volevo documentare le bottiglie sparse attorno”. (Foto sotto scattata dallo stesso Bertè)


“Mi sono saltati addosso in cinque, mi hanno preso un braccio strattonandolo”, racconta il consigliere. “Spero che questa situazione finisca presto, non se ne può più”, afferma nel VIDEO (che riportiamo integralmente sotto) in cui racconta l'accaduto. Dopo l'aggressione Daniele Bertè si sarebbe rivolto alla commissariato di Polizia, “ma non mi hanno aperto. Sono andato dai carabinieri e mi hanno detto di andare al pronto soccorso per farmi refertare e ritornare da loro la mattina seguente".

 

Ai medici del Santa Maria del Carmine il consigliere avrebbe dichiarato di non essere ferito, “ero piuttosto sotto shock”. Dopo le cure dei sanitari la polizia avrebbe però contattato il malcapitato e presso la stazione di polizia di piazzale Orsi il giovane avrebbe sporto denuncia contro ignoto per l'aggressione subita.

 

“Veramente non se ne può più di questi richiedenti asili – afferma – io ho presentato mille proposte, la video sorveglianza, la restrizione del consumo di alcool, l'aumento del pattugliamento del territorio. Ma la giunta di Francesco Valduga – osserva il consigliere – è un ammasso di partiti che sono soltanto capaci di litigare tra loro, senza risolvere i veri problemi della città”.

 

L'aggressione è avvenuta ieri poco prima delle 19. Alle 20 il consigliere (molto attivo sui social-network) aveva già postato il suo primo post, “Mi hanno aggredito! Ca**o!”, al quale sono seguiti più di 200 commenti, molti di solidarietà, alcuni rabbiosi verso gli immigrati.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 05:01
Il consulente per l’innovazione di Barack Obama e Hillary Clinton è oggi a Mezzocorona per una masterclass sul futuro della tecnologia (con a [...]
Cronaca
28 novembre - 19:52
La drammatica vicenda che ha colpito una famiglia di Belluno, il piccolo Christian di soli 15 mesi era stato ricoverato per problemi respiratori e [...]
Montagna
28 novembre - 18:57
Nel pomeriggio di oggi, 28 novembre, un numeroso branco di cervi ha invaso la carreggiata “dell’Agordina” proprio dove la strada regionale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato