Contenuto sponsorizzato

In cima alla salita delle Pontara una piccola discarica a cielo aperto

In uno dei punti più panoramici della città, dietro il Castello del Buonconsiglio, una rete di recinzione è stata divelta. Nell'area verde ci sono sacchi dell'immondezza, rifiuti e siringhe

Il punto di ingresso all'area del degrado via Salita della Spalliera
Di Tiberio Chiari - 15 September 2016 - 11:00

TRENTO. In cima alla salita della Pontara, nella sua parte più panoramica, alle spalle del Castello del Buonconsiglio dove spesso si incontrano turisti intenti a catturare con le loro macchine fotografiche scorci suggestivi del castello e della città, si trova un triangolo di terra in totale stato di abbandono.

 

Dietro le macchine (posteggiate in divieto di sosta) si trova un piccolo parco selvaggio cresciuto nell'abbandono, utilizzato come discarica e rifugio per il consumo di eroina. Disseminati ovunque sacchi dell'immondizia, siringhe e stracci che lasciano intuire il dramma infinito di chi frequenta questo luogo. La rete che dovrebbe separare la strada da quest'area verde è stata divelta e ovunque immondizia, sacchi azzurri (evidentemente non utilizzati per la raccolta differenziata ma abbandonati come se fosse una discarica a cielo aperto) e sporcizia invadono il prato e il sottobosco.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 22:12
L'allerta è scattata lungo la statale tra Rio Pusteria e Vandoies. Si è verificato un tragico incidente stradale. Una persona è morta, un [...]
Cronaca
06 dicembre - 19:54
Una vittoria importantissima e il Marocco avanza ai quarti di finale. Senza gli Azzurri sono loro a far ballare le città italiane e anche a Trento [...]
Cronaca
06 dicembre - 17:38
Un passato da allieva, negli ultimi quattro anni ha ricoperto il ruolo di capoplotone e prima ancora quello di caposquadra. Per i prossimi cinque [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato