Contenuto sponsorizzato

Violento nubifragio (FOTO E VIDEO), la colata di fango sommerge la strada. Evacuate alcune abitazioni in Val di Fassa

Sono già decine gli interventi dei vigili del fuoco chiamati per mettere in sicurezza le strade. Stando alle prime informazioni sono state evacuate alcune abitazioni

Di Tiziano Grottolo - 05 agosto 2022 - 21:23

MAZZIN. Nelle scorse ore un violento nubifragio si è abbattuto sul Trentino, fra le zone più colpite la Val di Fassa dove i temporali hanno provocato delle colate di fango che hanno interrotto alcune strade.

 

Una delle aree dove si registrano i danni maggiori è la frazione Fontanazzo che fa parte del comune di Mazzin. Tra Campestrin e Mazzin, le strade adiacenti alle case del complesso residenziale Solaria sono state invase da un’imponente colata di fango che ha portato con sé molti detriti.

Sono già decine gli interventi dei vigili del fuoco chiamati per mettere in sicurezza le strade che in alcuni punti sono state interrotte dalle colate di fango e per questo chiuse al traffico. Stando alle prime informazioni nella zona di Rualp, a Pera di Fassa, sono state evacuate alcune abitazioni.

D’altra parte la protezione civile aveva emanato un’allerta gialla (dalle 16 e su tutto il territorio provinciale) che sarà in vigore fino alle 8 di domenica 7 agosto. Le autorità invitano quindi la popolazione a prestare la massima attenzione alle condizioni dei luoghi da percorrere, anche con automezzi, evitando di immettersi in aree che presentino condizioni anomale o di pericolo.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
18 agosto - 19:42
Nel cimitero militare austro-ungarico sono presenti circa 870 tombe di sodati caduti durante la prima e la seconda Guerra mondiale: in questo luogo [...]
Cronaca
18 agosto - 18:29
Quest’anno all’istituto alberghiero di Levico Terme l’informatica è stata assegnata alla docente di religione. Il dirigente Samaden: “Alla [...]
Montagna
18 agosto - 19:35
Era nata l'ipotesi di correre la Pedavena - Croce d'Aune senza i 3 chilometri finali dentro il Parco Dolomiti Bellunesi ma gli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato