Contenuto sponsorizzato

Rubano un escavatore e assaltano la banca: sfondano le vetrate e portano via il bancomat

I ladri hanno usato la ruspa come ariete per sfondare le vetrata della banca e per raggiungere lo sportello bancomat. Danneggiate anche numerose auto in sosta. Indagano i carabinieri

Pubblicato il - 06 August 2022 - 19:59

PEDEMONTE. Si sono impossessati di una ruspa, hanno sfondato le vetrate di una banca e hanno assaltato un bancomat.

 

L'azione dei malviventi è avvenuta nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 agosto lungo la strada della Valpolicella.

 

I ladri hanno preso di mira lo sportello bancomat della Banca popolare di Pedemonte. Prima hanno rubato una ruspa e quindi si sono diretti verso la filiale dell'istituto di credito.

 

L'escavatore è stato usato come ariete e i malviventi hanno sfondato le vetrata della banca per raggiungere e per prendere il bancomat.

 

Nell'azione sono finite distrutte molte auto in sosta nel parcheggio della filiale. Una volta eseguito il colpo, hanno abbandonato la ruspa e sono scappati.

 

Le indagini sono affidate ai carabinieri, i quali si sono subito portati sul posto per i rilievi e raccogliere gli elementi per risalire agli autori del furto.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
18 agosto - 19:42
Nel cimitero militare austro-ungarico sono presenti circa 870 tombe di sodati caduti durante la prima e la seconda Guerra mondiale: in questo luogo [...]
Cronaca
18 agosto - 18:29
Quest’anno all’istituto alberghiero di Levico Terme l’informatica è stata assegnata alla docente di religione. Il dirigente Samaden: “Alla [...]
Montagna
18 agosto - 19:35
Era nata l'ipotesi di correre la Pedavena - Croce d'Aune senza i 3 chilometri finali dentro il Parco Dolomiti Bellunesi ma gli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato