Contenuto sponsorizzato

Primo incidente sugli sci: 20enne scende lungo una pista ancora chiusa perché con poca neve e sbatte violentemente al suolo

Il giovane ha riportato un violento trauma ed è stato necessario recuperarlo con l'elicottero per portarlo in emergenza all'ospedale di Trento

Pubblicato il - 03 dicembre 2022 - 18:31

ANDALO. Stava scendendo da una delle piste ancora chiuse della Paganella, chiusa perché posizionata a quota troppo bassa, con ancora poca neve e in alcuni tratti addirittura con il prato scoperto ed è finito per cadere rovinosamente a terra.

 

Il primo incidente sulle piste del Trentino lo ha avuto un ragazzo di 20 anni questo pomeriggio sulla Paganella. Il giovane si è schiantato al suolo mentre, dalle prime risultanze, stava percorrendo la pista Cacciatori 1, quella che scende praticamente fino a poco sopra il paese.

 

Una delle piste più basse e per questo ancora poco coperta da neve e quindi chiusa. Il giovane, intorno alle 16.30 avrebbe pensato bene di affrontarla ma terminata la base sciabile sarebbe rovinato a terra sbattendo violentemente il torace.

 

Non semplice l'intervento dei soccorritori. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco di Andalo con pick up e catene, gli addetti della società impianti, il soccorso piste, un'ambulanza e l'elicottero da Trento anche se le condizioni meteo non erano perfette. Alla fine il giovane è stato stabilizzato e caricato sull'elicottero per essere portato in codice rosso all'ospedale Santa Chiara di Trento. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
03 febbraio - 19:03
I dati raccolti da Arpa Lombardia aggiornati al 2 febbraio sono impietosi, a livello regionale manca il 44% dell’acqua che normalmente è [...]
Cronaca
03 febbraio - 17:22
Sono diverse le segnalazioni arrivate alla società Strutture trasporti Alto Adige e alla società Sasa. Molti gli episodi raccontati  e [...]
Cronaca
03 febbraio - 19:18
Il 24 gennaio scorso il grave incidente in un cantiere boschivo, le condizioni del 53enne non sono mai purtroppo migliorate 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato