Contenuto sponsorizzato

“La pista di Downhill? Nessun danno ambientale”, la replica di Folgariaski a Degasperi

Folgariaski respinge le accuse: “La pista di downhill non rappresenta in alcun modo un danno ambientale, questo progetto contribuisce alla pulizia, al riordino, al ripristino del patrimonio naturale e collettivo”

Di Tiziano Grottolo - 04 ottobre 2022 - 16:52

FOLGARIA. In questi giorni tiene banco la polemica che riguarda la nuova pista da downhill costruita sul versante est della Martinella nel comune di Folgaria. Il consigliere provinciale di Onda, Filippo Degasperi per esempio parla di un danno ambientale con “effetti irreversibili e impattanti sull’area circostante”.

Dal canto suo Folgariaski e respinge le accuse: “La pista di downhill – si legge in una nota – non rappresenta in alcun modo un danno ambientale”. Sempre secondo quanto affermato da Folgariaski questo progetto contribuirebbe “alla pulizia, al riordino, al ripristino del patrimonio naturale e collettivo”.

 

La società dell’alpe cimbra sottolinea che i lavori sono iniziati la scorsa primavera e che “la pista è stata ampiamente utilizzata, con grande soddisfazione di un vasto pubblico di appassionati, per tutta l’estate”.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 22:12
L'allerta è scattata lungo la statale tra Rio Pusteria e Vandoies. Si è verificato un tragico incidente stradale. Una persona è morta, un [...]
Cronaca
06 dicembre - 19:54
Una vittoria importantissima e il Marocco avanza ai quarti di finale. Senza gli Azzurri sono loro a far ballare le città italiane e anche a Trento [...]
Cronaca
06 dicembre - 17:38
Un passato da allieva, negli ultimi quattro anni ha ricoperto il ruolo di capoplotone e prima ancora quello di caposquadra. Per i prossimi cinque [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato