Contenuto sponsorizzato

Aggredito dall’orsa Kj2, dopo 5 anni la Pat risarcirà Metlicovec. Fugatti: “Giusto trovare un accordo, è responsabilità della Provincia aver importato i plantigradi”

Il commento di Fugatti: “Credo che sia giusto essere arrivati a un accordo per un riconoscimento economico, d’altra parte l’aver importato gli orsi è una responsabilità della Provincia non certo di chi è stato aggredito”

Di Tiziano Grottolo - 02 dicembre 2022 - 16:18

TRENTO. La Provincia ha raggiunto un accordo Angelo Metlicovec, il 70enne di Cadine che nel 2017 era stato aggredito dall’orsa Kj2 nella zona dei laghi di Lamar. L’uomo aveva intento una causa contro la Pat chiedendo un risarcimento di circa 68mila euro, nelle scorse ore però le parti hanno trovato un accordo.

 

Al momento sulle cifre dell’accordo la Provincia non si è sbottonata ma con ogni probabilità si tratta di una somma inferiore ai 68mila euro chiesti in partenza. Il tribunale, con una prima sentenza, aveva riconosciuto che l’aggressione era stata un “caso fortuito” e che la Provincia, per quanto di competenza, aveva adottato tutti i provvedimenti idonei a evitare la possibilità di un’aggressione da parte dell’orso. In quella circostanza Metlicovec era accompagnato da un cane.

 

“Credo che sia giusto essere arrivati a un accordo per un riconoscimento economico – commenta il presidente della Provincia Maurizio Fugatti – d’altra parte l’aver importato gli orsi è una responsabilità della Provincia non certo di Metlicovec”. Kj2 invece era stata abbattuta così come previsto da un’apposita ordinanza

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
30 gennaio - 21:41
La Lega, Forza Italia, Associazione Fassa, La Civica, Autonomisti Popolari e Progetto Trentino da una parte, dall'altra parte c'è il partito di [...]
Montagna
30 gennaio - 20:20
Tempi di bilanci in Valsugana, il direttore dell'Azienda per il turismo d'ambito: "Importante rilancio sui Mercatini di Natale di Pergine [...]
Montagna
30 gennaio - 19:42
Diventa sempre più frequente che molti clienti "pretendano" in quota lo stesso trattamento di un ristorante a valle, "senza rendersi conto delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato